Fare il medico in Olanda

Paesi Bassi

Medici tra dighe e mulini

di Bernd Faas

I
Paesi Bassi hanno un eccellente sistema sanitario e di assistenza. Il
servizio sanitario opera attraverso i suoi medici generici, che
autorizzano i ricoveri in ospedale e le visite degli specialisti. La
maggior parte dell’assistenza medica viene data da organismi privati
(cliniche); lo stato fornisce la maggior parte dell’assistenza medica
preventiva, come l’educazione sanitaria e programmi scolastici di
prevenzione e di controllo.

L’assistenza sanitaria è fondata,
per la maggior parte, su un sistema di assicurazione sia pubblico che
privato. La base dell’assistenza sanitaria è un mix tra sicurezza
sociale, assicurazione sociale, assicurazione privata e sussidi
governativi. Esiste una distinzione tra ciò che è visto come una
normale spesa medica e i costi eccezionali dovuti ai trattamenti di
lungo termine, dove il rischio è che questi ultimi non possano essere
sostenuti dai singoli o adeguatamente coperti dall’assicurazione
privata. Questa copertura è fornita da un sistema di assicurazione
nazionale che è previsto dalla legge sulle spese mediche eccezionali.
Il costo della assicurazione, previsto da questa legge, è coperto per
una parte da una percentuale del reddito imponibile (reddito lordo), da
contributi contro la perdita del potere d’acquisto a causa
dell’inflazione e da fondi governativi.

Mercato del lavoro

Nel
aprile 2006 il tasso di disoccupazione olandese arrivava a 3,8%, uno
dei più bassi dell’Unione Europea. Questa situazione più che positiva
per chi cerca lavoro, si rispecchia anche nel settore della sanità dove
esiste una notevole carenza di medici, infermieri e tecnici di
laboratorio. Solo nel 2005 sono stati creati 12.000 posti. Le
previsione fino al 2010 del l’ufficio di collocamento olandese, Centrum
voor Werk en Inkomen (CWI), parlano di un continuo aumento dei posti di
lavoro nel settore sanitario, di fronte ad una situazione generale dove
vanno in pensione più persone di quante nuove iniziano a lavorare.

La ricerca del lavoro

1. Verificare la banca dati europea “EURES” http://europa.eu.int/eures e contattare l’Euroconsigliere della propria regione per un orientamento.
2.
Candidarsi presso le strutture sanitarie, spiegando la motivazione
della domanda e allegando i certificati e il riconoscimento per i Paesi
Bassi.
3. Nell’edizione di sabato dei quotidiani si trovano molti annunci di lavoro delle strutture sanitarie.
4. Contattare le rappresentanze professionali.
5. Iscrizione all’ufficio di collocamento olandese, il “Centrum voor Werk en Inkomen”
6. Iscrizione gratuita ad un’agenzia di collocamento privato. Esistono agenzie specializzate nel settore sanitario.

Riconoscimento

In
Olanda molte professioni sanitarie sono regolate dalla legge, compresi
medici e dentisti. Per essere abilitati i professionisti stranieri
devono iscriversi al registro BIG (www.bigregister.nl) come possessore
di una qualifica equipollente a quella olandese. Nel campo medico
questa regola vale per il “Diploma in medicina e chirurgia” e il
“Diploma in odontoiatria e protesi dentaria” conseguito in Italia. Il
registro, gestito per conto del Ministero della Sanità, elenca tutti i
professionisti del settore aventi diritto a svolgere la propria
professione sul territorio olandese. Serve tra l’altro ai datori di
lavoro per la verifica dello status del candidato. L’iscrizione on-line
è valida 5 anni e ha un costo di Euro 80.

Lingua

Senza la
conoscenza dell’olandese un lavoro come medico di solito non si può
fare. Serve per assistere i pazienti e per comunicare con i colleghi,
ma è anche necessario per integrarsi nella società. Di conseguenza tra
i requisiti previsti dai datori di lavoro è sempre elencato il livello
fluente di olandese, certificato da un “esame statale per l’olandese
come seconda lingua” che valuta la padronanza nello scrivere,
comprendere, ascoltare e parlare. I corsi si svolgono in un centro
regionale ROC (gratuito) oppure nei centri linguistici delle università
(Euro 350-600). L’esame si tiene 3 volte all’anno.

Corsi specifici per il settore sanitario invece si tengono presso

* Instituut Regina Coeli a Vught (tel. 0031 (0)73 65 63 570)
* Instituut Jeroen Bosch a Den Bosch (tel. 0031 (0)73 61 42 442)
* Instituut James Boswell all-universit’ di Utrecht (tel. 0031 (0)30/25 38 666)
* Instituut voor Taalonderwijs en Taalonderzoek Anderstaligen ad Amsterdam ITTA (tel. 0031 (0) 20 52 53 844)

I
costi variano tra Euro 2.000 e 3.000. L’ammissione richiede il
superamento dell’esame generale NT2-II diploma. Esiste anche la
possibilità di un tirocinio con l’olandese dove la persona acquisisce
la pratica della lingua nel contesto del proprio lavoro.

I siti per la ricerca

http://www.medicarejobs.nl

Offerte di lavoro città per città.

http://www.artsen.net

Portale sulla medicina in Olanda con banca dati delle offerte.

http://www.zorgbanen.nl

Banca dati di offerte e links alle strutture sanitarie regionali.

http://www.fysio.nl

Agenzia
privata che cerca “Doktersassistent, ergotherapeut, fysiotherapeut,
logopedist, Oefentherapie, Mensendieck en Cesar, verpleegkundige“.

http://swg.artsennet.nl

La
fondazione “Stichting Werkgelegenheid Geneeskundigen” gestisce un
servizio di ricerca di medici per conto di strutture sanitarie.

http://www.werk.nl

Ufficio di collocamento olandese.

http://www.zorgonly.nl

http://www.medjob.nl

http://www.werkenindezorg.com

http://www.zorgjob.nl

http://www.ziekenhuis.nl/vacature

bank

http://www.verpleegkunde.pagina.nl

http://www.medischevacaturebank.nl

http://www.assistentenberoepen.nl

Agenzie private di collocamento

http://www.brederijn.nl

http://www.stoevelaar.nl

http://www.vedior.nl – sezione Vedior Medical Square

http://www.artsenmediair.com

http://www.care4jobs.nl

Strutture sanitarie

http://www.alysiswerk.nl

http://www.zorgpleinnoord.nl

Associazioni professionali

Koninklijke Nederlandsche Maatschappij tot bevordering der Geneeskunst (KNMG)

Postbus 20053, NL-3502 LB Utrecht

tel.: 0031 (0)30 28 23 244

http://www.knmg.nl

Federazione delle associazioni professionali dei medici.

Nederlandsche Maatschappij tot Bevordering der Tandheelkunde (NMT)

Geelgors 1

NL-3435 CA Nieuwegein

tel.: 0031 (0)30 60 76 276

http://www.tandartsennet.nl

Associazione professionale dei dentisti.

Koninklijke Nederlandse Maatschappij ter Bevordering der Pharmacie (KNMP)

Alexanderstraat 11

NL-2514 JK Den Haag

tel.: 0031 (0)70 37 37 373

http://www.knmp.nl

Associazione professionale dei farmacisti.

Koninklijk Nederlands Genootschap voor Fysiotherapie (KNGF)

http://www.fysionet.nl

Associazione professionale dei fisioterapisti.

Information and Referral Desk

PO Box 16114, NL-2500 BC The Hague

tel.: 0031 (0)70 34 06 200

fax: 0031 (0)70 34 05 966

info@verwijspunt.nl

http://www.verwijspunt.nl

Punto d’informazione per medici stranieri.

Annunci
Categorie: Giovani Medici, Offerte di Lavoro, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Fare il medico in Olanda

  1. Che un bel post. Adoro leggere questi tipi o articoli. Non vedo l’ora di vedere ciò che altri hanno da dire.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: