I have a…Portugal dream- giovani medici nel mondo

 

 

 

 

 

 

 

Il Portogallo… terra di scoperte, terra del Fado, della buona cucina molto simile alla nostra, terra di innovazione e soprattutto ricca di potenzialità e in continua crescita.
Per quanto riguarda la formazione in “Medicina”, esistono 8 facoltà, 3 nei grandi centri di riferimento nazionale, dislocati nelle principali città del Paese: Lisbona (la capitale), Coimbra (città universitaria per eccellenza) e Porto.
L’accesso alla facoltà di medicina avviene tramite un concorso nazionale: sulla base del voto di diploma della scuola superiore e del risultato dell’esame d’accesso viene stilata una graduatoria di merito nazionale in base alla quale i singoli studenti possono scegliere la sede universitaria nella quale iscriversi. Le sedi più gettonate sono Coimbra e Lisbona, per entrare nelle quali il punteggio che si registra in media è di circa
18/20 (equivalente ai 95/100 Italiani). Il corso di laurea in Medicina e Chirurgia ha durata pari a 6 anni, ma è strutturato in modo completamente differente rispetto all’Italia, articolandosi in “aule” (lezioni) teoriche e pratiche. Nei primi anni le lezioni frontali sono di norma tenute durante il mattino, le pratiche nel pomeriggio, negli anni successivi il contrario.
I docenti sono professori universitari. Gli studenti nelle “aule pratiche” vengono suddivisi in “turmas”, ossia in gruppi di 15-20 “alunni”. Le lezioni pratiche a partire dal secondo anno si svolgono nei vari reparti dell’ospedale universitario, assimilabile ai nostri Policlinici, a livello dei quali il gruppo iniziale viene ulteriormente suddiviso in sottogruppi di 5 studenti, facenti riferimento ad un responsabile che li supervisionerà per tutta la durata del semestre.
Inoltre, all’interno di ciascun gruppo gli studenti individuano un rappresentante/portavoce che all’inizio dell’anno si riunisce assieme agli altri rappresentanti con i professori delle singole materie al fine di organizzare gli aspetti pratici della didattica: adozione dei libri di testo, condivisione delle dispense e degli
appunti (che vengono successivamente messi in condivisione tramite la copisteria della Facoltà presso cui gli studenti si rivolgono per acquistare copia del materiale di studio). In questo modo gli studenti confrontano le loro esigenze con quelle dei professori ed hanno tutti eguali opportunità di accesso al materiale didattico.

Le sessioni degli esami (2 appelli per sessione) sono calendarizzate a febbraio e giugno: le prove teoriche sono per la maggior parte sostenute attraverso compiti scritti a risposta multipla (uguale per tutti), mentre quelle
pratiche consistono in colloqui orali su casi clinici. Questo per i primi 5 anni di corso. Nel sesto anno non sono previste né lezioni frontali né esami, ossia lo studente, sempre sotto affidamento ad un tutor, “lavora” in corsia secondo un meccanismo di rotazione, vivendo ed immedesimandosi nella quotidianità e nei ritmi dei
vari reparti (chirurgia, medicina interna, pediatria, psichiatria, area dell’emergenze inclusa). Al termine del sesto anno viene discussa una tesi di revisione o sperimentale.
L’ingresso nella specializzazione avviene attraverso un concorso nazionale annuale, fissato orientativamente nel mese di novembre. Il libro di testo di riferimento per la preparazione al concorso, consistente in una prova a quiz (100 domande a risposta multipla), è l’Harrison.

Se vuoi leggere l intera notizia vai sul portale del giovane medico al seguente link

Ringraziamo il collega Giovanni Cerullo del S.I.G.M. – Portogallo

Annunci
Categorie: Giovani Medici, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: