Milano – Ordine dei medici: vince la lista Snami, nessun seggio a Cl

di Simona Ravizza da corriere della sera ediz. milano

Alle urne in 3.500. Bocciato il supermanager del Pirellone Rossi verso la presidenza, domani la scelta

Prevale la voce critica. L’ordine dei medici di Milano — che rappresenta 24 mila professionisti — sarà governato dalla lista vicino al sindacato Snami, conosciuto per il suo atteggiamento di denuncia nei confronti della politica sanitaria del Pirellone. Dopo le elezioni del 19, 20 e 21 novembre per il rinnovo dell’organo professionale, si è concluso lo scrutinio dei voti. Riscatto Medico, capitanato da Roberto Carlo Rossi (presidente dello Snami lombardo), vince con quasi duemila preferenze, contro le 850 di Arte Medica, formazione considerata vicina a Comunione e liberazione. Per la terza lista, Evoluzione Medica, 160 voti. L’insediamento del direttivo del nuovo Ordine dei Medici è previsto tra domani e dopo. Nell’occasione sarà eletto anche il presidente che prende il posto di Ugo Garbarini (che lascia in vista del suo ottantesimo compleanno). Candidato in pectore alla successione è il medico di famiglia Roberto Carlo Rossi, 47 anni.

I nomi dei nuovi consiglieri, in ordine alfabetico, sono: l’ortopedico Giuseppe Bonfiglio, ilmedico di famiglia Luciana Bovone (la più votata, in base alle prime indiscrezioni, con 1.947 preferenze), Giovanni Campolongo della Guardia medica, i dottori Giovanni Canto e Luigi Di Caprio, lo psichiatra Costanzo Gala, il medico di famiglia Grazia Manfredi, il primario del pronto soccorso del Fatebenefratelli Pietro Marino, ilmedico legale ArnaldoMigliorini, il dentista Massimo Parise, i dottori Giordano Pochintesta e Roberto Carlo Rossi, l’oncologo (nonché ex direttore generale dell’Istituto dei Tumori e del Sacco) Alberto Scanni, il medico di famiglia Ugo Tamborini (portavoce dello Snami di Milano) e ilmedico di famiglia Maria Teresa Zocchi. Nella lista sconfitta — Arte Medica — compariva per la prima volta il nome di un superdirigente dell’assessorato regionale alla Sanità, Luca Giuseppe Merlino, il vice di Carlo Lucchina, direttore generale dal 2003. L’esponente del Pirellone ha raggiunto, però, solo 821 preferenze. L’affluenza record alle urne — 3.507 votanti, il 30% in più rispetto alle elezioni del 2008 —aveva fatto immaginare nei giorni scorsi a una vittoria di Arte Medica. Le previsioni sono state, invece, smentite. La formazione caratterizzata dalla presenza di numerosi medici vicini a Cl non avrà più — se saranno confermate le previsioni — nessun rappresentante nel nuovo ordine dei medici.

VEDI RASSEGNA STAMPA LINK SOTTO:

cl fallisce la scalata all ordine

ordine dei medici vince riscatto medico

Annunci
Categorie: Giovani Medici, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: