Sanita’ Lombardia: visita pazienti per 30 anni, falso cardiologo a Milano

Milano, 17 gen. (Adnkronos Salute) – Per trent’anni ha visitato pazienti offrendo le sue cure di specialista in cardiologia. E le persone che andavano da lui, soprattutto anziani e cardiopatici, erano tantissime, qualche centinaio, circa mezzo quartiere Fulvio Testi a Milano. Non solo visite in studio e a domicilio, ma anche in corsia: l’uomo, infatti, per vent’anni ha fornito le sue prestazioni come volontario all’interno di Niguarda dove si era conquistato la stima di uno dei primari che si sono succeduti in cardiologia. Ma lo specialista di questo caso non è mai stato un cardiologo e nemmeno un medico generico. Da giovane ha frequentato per qualche anno la Facoltà di medicina, ma non si è mai laureato. Ora però per Vladimiro Colloca, 58 anni, di Milano, è scattata una denuncia per esercizio abusivo della professione e false certificazioni.

Nella ‘vita precedente’ alla medicina era stato registrato come artigiano, ma da trent’anni è ‘scomparso’ anche fiscalmente. Le indagini su di lui sono state fatte dai carabinieri di Greco Milanese, che dopo aver ricevuto sabato scorso un’informazione anonima hanno accertato subito che il cardiologo era un ‘impostore’. Nella sua abitazione-studio, i militari hanno trovato la strumentazione tipica di un medico e un ricettario in bianco. Ai suoi pazienti l’uomo chiedeva un compenso bassissimo rispetto alla media delle visite specialistiche: 20, 30 euro, ovviamente in ‘nero’.

Ora la preoccupazione degli inquirenti è accertare se qualcuno tra i suoi pazienti stia seguendo cure inutili o addirittura nocive. Sembra infatti che all’origine della segnalazione ai carabinieri ci sia stata la ‘sorte’ di una paziente, inviata dal falso cardiologo dal suo medico generico che in seguito ha saputo che la signora era stata trasportata d’urgenza all’ospedale, nonostante le cure di Colloca. Rischi che potrebbero correre tutti coloro che, di fatto, da anni ricevevano le cure di un ‘ex artigiano. A coordinare le indagini sono il pm di Milano Tiziana Siciliano e il procuratore aggiunto Alfredo Robledo.

Annunci
Categorie: Sanita', sanita' milano, varie | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: