ETICA, CLINICA ED ECONOMIA. Incontro internazionale per la realizzazione di un Sistema Sociosanitario Globale: la collaborazione tra la sanità della Santa Sede, dello Stato di Israele e della Regione Lombardia. 10 LUGLIO 2013

ETICA, CLINICA ED ECONOMIA IN UN SISTEMA SOCIOSANITARIO

La profonda crisi economica e organizzativa sta colpendo senza distinzioni le varie parti del mondo. La crisi si fa sentire in particolar modo in Europa e nel nostro paese e richiede da parte di tutti un contributo significativo nel tentativo di realizzare una “via d’uscita razionale”. Noi, come medici, ci siamo dati l’obiettivo di proporre la realizzazione di un sogno dell’umanità: un sistema sociosanitario per tutti.
Quando Etica, Clinica ed Economia siano solidamente integrate in una forte coesione sociale, può avere inizio un lungo cammino per affrontare questa sfida.
Il Laboratorio “Etica, Clinica e Economia” – organizzato nel 2008 dalla Regione Lombardia per circa centocinquanta alti dirigenti della sanità nel contesto dell’accordo di collaborazione sanitaria con lo Stato di Israele e in collaborazione con l’Associazione Monte Sinai – aveva analizzato la struttura, la progettualità e i risultati dei due modelli di organizzazione: la sintesi finale concludeva che “in Lombardia è in atto un modello di Servizio Sociosanitario, in Israele è in atto un modello di Sistema Sociosanitario”. Veniva inoltre indicata, come “preciso obiettivo” per la Lombardia, la necessità “di dare concretezza alla strategia generale dell’integrazione ospedale-territorio”. Da allora i due modelli hanno continuato il loro cammino comune per affrontare la nuova emergenza rappresentata dai pazienti cronici. L’OCSE, nella Review of Health Care Quality del dicembre 2012 ha definito Israele come Raising Standards e il Direttore Generale dell’OMS, Margaret Chan, nell’aprile 2013 ha indicato il sistema sanitario dello Stato di Israele come benchmark per tutti i paesi aderenti all’OMS stessa.
Agire con la logica di sistema è tipico di multinazionali, banche, assicurazioni ed eserciti. Con il sapere medico la durata della vita è raddoppiata. Dobbiamo anche raddoppiare, anzi triplicare, la qualità della vita. Dobbiamo vivere, studiare e lavorare molto meglio, imparando a stare in sette miliardi nella nostra piccola casa: costruire il Sistema Sociosanitario è uno dei fattori più importanti che ci può permettere il raggiungimento di questo obiettivo.
Invitiamo la più grande e importante organizzazione di strutture sanitarie esistente al mondo, il Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari, uno dei migliori sistemi sanitari esistente, quello dello Stato d’Israele, e l’eccellente organizzazione sanitaria della Lombardia – uno dei motori di sviluppo del mondo – a lavorare insieme per riuscire a realizzare la Rete Sociosanitaria del Mediterraneo e, di conseguenza, un Sistema Sociosanitario Globale.
Milano, 10 luglio 2013

ETICA, CLINICA ED ECONOMIA.

Incontro internazionale per la realizzazione di un Sistema Sociosanitario Globale: la collaborazione tra la sanità della Santa Sede, dello Stato di Israele e della Regione Lombardia.

10 LUGLIO 2013
Salone della Casa di Riposo della Comunità Ebraica di Milano – Milano, via Arzaga 1

Ore 19.15 Cocktail di benvenuto

Moderatori:
Luciano Bassani, Presidente AME – Milano
Giuseppe Bonfiglio, Vice Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano

Renato Gandini, Vice Presidente e Direttore Scientifico dell’Associazione Monte Sinai
Presentazione della serata

Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano
Fiorenzo Corti, Segretario della FIMMG Lombardia
I medici e un Sistema Sociosanitario

Zion Evrony, Ambasciatore dello Stato d’Israele presso la Santa Sede (invitato) Il contributo dello Stato di Israele

Roberto Sega, Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari – Direttore della Divisione di Medicina Generale, Ospedale di Vimercate
La sollecitudine della Chiesa per gli infermi

Mario Mantovani, Vice Presidente e Assessore alla Salute della Regione Lombardia (invitato)
Il contributo della Regione Lombardia

Flavio Tosi, Sindaco di Verona (invitato) Una città universale in un mondo globale

Jacopo Chen, Sanità Militare dello Stato d’Israele, Centro Medico Beilinson L’etica nelle situazioni estreme

Alberto Zoli, Direttore Generale AREU – Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Regione LombardiaIl ruolo dell’emergenza nel Sistema Sociosanitario

Giorgio Scivoletto, Direttore Generale ASL Milano 1, Regione Lombardia Maccabi – ASL Milano 1: il paziente cronico nel Sistema Sociosanitario

Ore 22.50 Enrico Mairov, Presidente dell’Associazione Monte Sinai Un Sistema Sociosanitario Globale: un sogno o una realtà?

Sponsor:
Casa di Riposo della Comunità Ebraica di Milano, Magen David Adom Italia, Totaro Agenti TORO

Annunci
Categorie: Congressi, Giovani Medici, medici, ordine medici milano, Sanita', sanita' milano | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: