Universita’: Giovani medici, forti perplessita’ su nuove regole accesso

Roma, 21 mag. (Adnkronos Salute) – “Una forte perplessità” per la proposta di rivisitare i test d’ingresso alle Facoltà di Medicina e “per le modalità con cui è arrivato ieri l’annuncio” del ministro dell’Università e ricerca (Miur) Stefania Giannini, “perché senza una selezione c’è il rischio di creare un affollamento delle aule e abbassare la qualità della formazione degli studenti in medicina. Un notizia del genere non si può certo dare via Facebook, come fatto dalla Giannini. Ma ha bisogno di un confronto e di maggior discussioni”. Ad affermarlo all’Adnkronos Salute è Walter Mazzucco presidente dei Giovani Medici (Sigm), che commenta così l’annuncio della Giannini di voler formulare entro fine luglio una proposta e nuove regole per l’accesso alle Facoltà di medicina. Con l’addio ai test.

“Se la proposta è tesa a superare il problema dei ricorsi che ogni anno vengo fatti da chi non riesce a superare i test d’accesso, non la comprendiamo – avverte Mazzucco – Noi non abbiamo barriere ideologiche sulle regole, ma su due punti non possiamo cedere – conclude – l’accesso programmato e il merito”.

Annunci
Categorie: Giovani Medici, sanita' milano | Tag: , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: