FERMIAMO IL NULLA CHE AVANZA!

Nuvole2

Editoriale del Presidente

Vi ricordate il romanzo fantasy di Michael Ende? Bastian è un bimbo che si immerge nella lettura di un libro e si ritrova a dover difendere il regno di Fantàsia dal Nulla che avanza. Ebbene, qualcosa del genere potrebbe succedere a Milano. Infatti, sono prossime le elezioni dell’Ordine dei Medici di Milano. Si terranno il 15, il 16 e il 17 novembre 2014 (dalle 9 alle 22). Siamo ormai certi che i “poteri forti” che da sempre non vedono di buon occhio l’Ordine di Milano, siano ora davvero imbufaliti. Non solo l’OMCeO MI continua nelle battaglie che i suoi passati Presidenti hanno sempre condotto da trent’anni a questa parte. Ma ora, forse complice la (relativamente) giovane età degli eletti, l’Ordine è sempre sulla stampa e perfino in televisione! “Se lo lasciamo fare”, si devono essere detti questi sinistri signori “romani”, “finisce che il Presidente di Milano mette a rischio le nostre cadreghe e i nostri centri di potere, così faticosamente conquistati!”. E così si sono pensati una (folle) soluzione: “questa volta non facciamo scendere in campo nessuno, così gli facciamo mancare il quorum”. Ora io non so se questa idea la porteranno fino in fondo e se davvero, fino all’ultimo, vi terranno fede. Ma so che se manca il quorum, dopo alcune tornate elettorali il rischio di commissariamento diventa reale e comunque diventerebbero molto pressanti le spinte ad annacquare la forza del Consiglio imbarcando elementi latori di filosofie molto diverse da quella portata avanti fino ad oggi. Se l’Ordine di Milano può contrapporsi o anche semplicemente dire la sua nei confronti delle (discutibili) scelte di ENPAM, ONAOSI, Federazione, ministeri, regione e di tutti i poteri pubblici e privati, locali e nazionali, è perché ha sempre avuto il sostegno ed i voti dei suoi iscritti. Questa volta, quindi, il nemico è più subdolo, è un malanno ancor più pericoloso, è il Nulla che avanza. Sono i poteri forti che, siccome sanno di non poterci sconfiggere in campo aperto, si sono studiati una strategia da vigliacchi. Ma i Medici e gli Odontoiatri milanesi, ancora una volta, non lasceranno che questo accada!
Il 15, 16 e 17 novembre andiamo tutti a votare per il nostro Ordine!

Roberto Carlo Rossi

http://www.omceomi.it

Annunci
Categorie: Giovani Medici, medici, ordine medici milano, sanita' milano | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: