LOMBARDIA. MANTOVANI: ALTRI 35 CONTRATTI PER SPECIALIZZAZIONE GIOVANI MEDICI

In base a quanto evidenziato dalla Direzione generale Salute, ad oggi in Lombardia emerge un fabbisogno di specialità mediche per il triennio 2014/2016 pari a 1.584 posti

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 11 ottobre 2014 – “I contratti di formazione medico specialistica assegnati dal Ministero dell’Istruzione alle Università lombarde, seppur in crescita rispetto all’anno scorso (744 a fronte dei precedenti 663), risultano ancora ampiamente inferiori al fabbisogno regionale. Da qui la decisione di Regione Lombardia di provvedere autonomamente, con risorse proprie, all’attivazione di 35 contratti aggiuntivi con un impegno di spesa di 4 milioni e 500 mila euro. In questo modo alleviamo in parte le carenze nazionali”. E’ quanto ha dichiarato il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani illustrando i contenuti della delibera approvata dalla Giunta regionale.

FABBISOGNO REGIONALE – In base a quanto evidenziato dalla Direzione generale Salute, ad oggi in Lombardia emerge un fabbisogno di specialità mediche per il triennio 2014/2016 pari a 1.584 posti. Da anni però il Ministero autorizza per il territorio lombardo circa il 50% delle richieste avanzate.

SOSTEGNO ALLA FORMAZIONE DEI MEDICI – “La continua specializzazione, la necessità di incrementare ricerca, innovazione ed esperienze all’interno di Università ed Ospedali è per Regione Lombardia prioritaria. Questo vuole dire – sottolinea l’assessore Mantovani – da una parte valorizzare i nostri medici offrendo una opportunità di formazione e di crescita e, nel contempo, garantire un sistema sanitario in continua evoluzione, pronto a raccogliere le attese e le speranze dei Lombardi”.

ANCORA PIÙ IMPEGNO DALLA REGIONE – “Purtroppo le risorse nazionali sono sempre esigue. Per questo, – sottolinea Mario Mantovani – pur essendo di competenza del Ministero l’attivazione dei contratti di specializzazione, come Regione Lombardia offriamo il nostro supporto. In particolare quest’anno lo sforzo di Regione è stato superiore all’ultimo biennio con la proposta di 2 contratti in più (35 al posto dei precedenti 33). Segno chiaro della volontà della Giunta Maroni di investire più risorse a beneficio della sanità lombarda e dei suoi cittadini”.

Annunci
Categorie: giovani, Giovani Medici, ordine medici milano, Salute e Benessere, Sanita', sanita' milano | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: