“Nutrire il pianeta, nutrirlo in salute”: il nuovo Quaderno del Ministero

È dedicato all’alimentazione il nuovo numero della rivista “Quaderni del Ministero della Salute”, il periodico ufficiale attraverso il quale il Ministero comunica a medici, cittadini, stakeholders le sue politiche sanitarie. Il Quaderno, dal titolo “Nutrire il pianeta, nutrirlo in salute”, è stato distribuito, in versione cartacea, durante l’Expo di Milano ed è ora disponibile a questo link per essere sfogliato o scaricato come app.

È rivolto principalmente ai medici di famiglia, che – come ricorda il ministro Beatrice Lorenzin nell’Introduzione – “più di ogni altro promuovono e monitorano la Salute dei cittadini e possono indirizzarli a corretti comportamenti alimentari”. Ne sono autori gli esperti del Panel scientifico del Ministero.

Dall’alimentazione in condizioni fisiologiche nelle diverse età della vita, il manuale spazia alla dieta più indicata in diverse patologie (obesità, malattie cardiovascolari, tumori, malattie dell’apparato digerente) o in condizioni particolari come l’attività sportiva. Una sezione è dedicata alle diete squilibrate, adottate magari per “moda” o per desiderio di ottenere risultati senza fatica o in tempi rapidi, e ai danni che possono provocare. Promosse, invece, la dieta mediterranea, considerata la più salutare in assoluto (secondo uno studio è in grado di abbattere del 50% il tasso di mortalità per coronaropatia), ma anche quelle vegetariana e vegana, a condizione di scegliere e combinare adeguatamente gli alimenti.

Nel libro vengono anche prese in considerazione allergie e intolleranze alimentari e indicati i test scientificamente validati per diagnosticarle, argomento oggetto di un recente Convegno promosso dalla Fnomceo proprio in ambito Expo. Un capitolo è dedicato agli integratori e ai “nutraceutici”, gli alimenti che si suppone abbiano un’azione benefica sulla Salute, un altro ai disturbi alimentari e alle loro possibili origini.

Il volume si conclude con le Linee Guida, in materia, del Ministero della Salute.

“È obbligo dei responsabili della sanità pubblica – afferma il ministro Lorenzin – agire per migliorare il quadro epidemiologico e il benessere della popolazione, per evitare che a una vita più lunga si associno anni in cattiva salute, con un carico di sofferenza per i singoli e un peso sociale ed economico per la collettività. Bisogna intervenire in modo determinato e a tutto spettro, migliorando nel pubblico e negli operatori la conoscenza di indicazioni corrette, scientificamente ineccepibili e non guidate da mode, ma al tempo stesso senza medicalizzare un atto fisiologico del nostro vivere quotidiano, e recuperando il patrimonio alimentare che ha fatto per secoli, del nostro Paese, un esempio di longevità e di buona salute”.

Vai al sito dei Quaderni del ministero della Salute

Leggiscarica il Quaderno “Nutrire il pianeta, nutrirlo in salute”

25-ottobre-2015-quaderno

http://www.fnomceo.it/fnomceo/showArticolo.2puntOT?id=139417&utm_source=emailcampaign102&utm_medium=phpList&utm_content=HTMLemail&utm_campaign=n.46+Filo+Diretto+con+FNOMCeO+

Annunci
Categorie: Sanita' | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: