Concorso Inps: opportunità di lavoro per 900 medici

Opportunità di lavoro per 900 medici con l’Inps: l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale ha pubblicato un bando di selezione finalizzato al reclutamento di un contingente di 900 Medici, mediante richiesta di disponibilità.

Il concorso si rivolge a specialisti in medicina legale e in altre discipline mediche di interesse istituzionale, a cui affidare eventuali incarichi di lavoro a tempo determinato, al fine di assicurare l’espletamento degli adempimenti sanitari di competenza delle Unità Operative Complesse(UOC) e delle Unità Operative Semplici (UOS).

Requisiti indispensabili per partecipare al bando sono: non essere appartenenti ai ruoli di Amministrazioni Pubbliche collocati in quiescenza, che hanno svolto nell’ultimo anno funzioni e attività medico legali in ambito previdenziale e / o assistenziale, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato; non presentare contemporaneamente la domanda alla selezione per Medici ed Operatori sociali / Esperti ratione materiae; non esercitare l’attività di Medico di medicina generale o Pediatra convenzionato con il SSN presso il territorio in cui si dovrebbe svolgere l’incarico professionale; non esercitare incarico analogo a quello a concorso presso Commissioni mediche in ambito previdenziale e / o assistenziale; non effettuare consulenze tecniche di parte, per conto e nell’interesse di privati, attinenti all’attività dell’Inps, ovvero consulenze tecniche d’ufficio nei procedimenti giudiziari in cui l’Inps figura quale legittimato passivo; non svolgere o essere candidati per incarichi politici o amministrativi, presso organi o enti territoriali e / o nazionali, cariche elettive pubbliche, incarichi governativi, mandato parlamentare; non svolgere o aver svolto qualsiasi forma di collaborazione con CAF e Patronati nell’ultimo triennio; non essere titolari o avere compartecipazioni delle quote di imprese, qualora possano configurare conflitto di interesse con l’Inps; non essere assunti a tempo indeterminato presso enti pubblici o privati; assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato o di sanzioni disciplinari; non avere procedimenti penali in corso.

I 900 posti messi a disposizione dall’Inps sono ripartiti territorialmente:

n. 12 – Abruzzo;
n. 15 – Basilicata;
n. 52 – Calabria;
n. 101 – Campania;
n. 58 – Emilia Romagna;
n. 14 – Friuli Venezia Giulia;
n. 99 – Lazio;
n. 16 – Liguria;
n. 101 – Lombardia;
n. 21 – Marche;
n. 7 – Molise;
n. 39 – Piemonte;
n. 73 – Puglia;
n. 28 – Sardegna;
n. 128 – Sicilia;
n. 39 – Toscana;
n. 12 – Umbria;
n. 58 – Veneto;
n. 27 – CGML (Coordinamento generale medico legale).

Al termine del concorso verrà redatta una graduatoria che resterà valida per tre anni a partire dal 1° gennaio 2016. In base alla posizione in graduatoria verranno affidati gli incarichi professionali di durata non superiore ai 12 mesi.

Le prestazioni lavorative richiederanno un impegno massimo di 25 ore settimanale retribuite con 32,27 euro l’ora.

La scadenza per partecipare al bando dell’Inps è fissata al 30 novembre 2015. Maggiori informazioni e tutta la documentazione necessaria la potete reperire scaricando il bando ufficiale dell’Inps. Al momento dell’invio della domanda è necessario registrarsi seguendo l’apposita procedura online.

Annunci
Categorie: Sanita' | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: