Articoli con tag: regione lombardia

Convegno “Sostenibilità e innovazione nella sanità del domani” (12/13 dic.)

Milano, 12-13 dicembre 2011

Piazza Città di Lombardia, 1, Palazzo Lombardia, ingresso Nucleo 4, Sala 2

Il 12 e il 13 dicembre prossimi si terrà a Milano, nella nuova sede della Giunta regionale, Palazzo Lombardia, il convegno Sostenibilità e innovazione nella sanità del domani.

La due giorni coinvolgerà i maggiori protagonisti del sistema sanitario regionale e nazionale, con uno sguardo che andrà anche oltre i confini nazionali.

Figure di alto livello, italiane e straniere, avranno il compito di fornire importanti spunti di riflessione sul miglioramento della capacità attrattiva e di innovazione del sistema.

In particolare la giornata del 12 dicembre sarà dedicata all’analisi e al confronto dei modelli regionali: punti di forza e di debolezza; quali collaborazioni sono possibili nel campo sanitario; l’impatto della crisi economica sui bilanci regionali. Nel pomeriggio il punto di vista si sposterà fuori regione, grazie alla presenza di Stati e Regioni con cui la Lombardia ha sottoscritto significativi protocolli di collaborazione.

Il 13 dicembre sarà invece una giornata incentrata sul tema della ricerca scientifica, dei rapporti con il mondo dell’università, dell’impresa e degli attori dello stesso sistema sanitario. L’obiettivo è quello di mettere a confronto le varie realtà del settore, con una specifica attenzione alle nostre eccellenze e alla piattaforma tecnologica di sviluppo a cui Regione Lombardia guarda da sempre con interesse. Da qui la volontà di parlare di telemedicina, ma anche di come si fa ricerca nelle università e negli ospedali, quali sono i valori aggiunti di un simile approccio.

Il sito dedicato anche alle iscrizioni (gratuite) all’indirizzo www.sanitadeldomani.it

scarica il Programma_12-e-13-dicembre

Come arrivare

Palazzo Lombardia, la nuova sede della Giunta regionale, si trova a pochi minuti dal grattacielo Pirelli, nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie di Milano Centrale e di Milano Garibaldi.

La sede è raggiungibile con i seguenti mezzi pubblici:
Bus: linee urbane 43, 82
Metropolitana: linea 2 (verde), fermata Gioia. Linea 3 (gialla) fermata Centrale FS o Sondrio.
Passante ferroviario: fermata Repubblica o Garibaldi.

Sono disponibili quattro ingressi ma si entra solo dal Nucleo 4 in via Melchiorre Gioia n.37.

Per ulteriori dettagli si prega di contattare la nostra segreteria al numero 02 6765 2716 / 8832 / 3340.

Nel corso della due giorni si confronteranno protagonisti italiani e stranieri del sistema sanitario, dell’università e dell’imprenditoria sugli scenari possibili che garantiscano, anche in un complesso quadro economico, il continuo miglioramento dei servizi.

La prima giornata sarà dedicata all’analisi dei modelli regionali. La seconda sarà invece focalizzata sul tema della ricerca scientifica, con una specifica attenzione alle nostre eccellenze e alla piattaforma tecnologica, alla telemedicina, ma anche al come si fa ricerca nelle università e negli ospedali.

In questo sito potrete accreditarvi per il convegno, scaricare il programma completo delle due giornate, visualizzare la mappa e le informazioni per raggiungere Palazzo Lombardia. Nei giorni successivi all’evento sarà, inoltre, disponibile la registrazione video dell’evento.

Per accreditarsi.

Categorie: Giovani Medici, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: , , , , , , , , | Lascia un commento

Sanita’ Lombardia: elezioni Ordine medici Milano, vince Riscatto medico


Sanita’ Lombardia: elezioni Ordine medici Milano, vince Riscatto medico

Dati definitivi per Consiglio direttivo

Milano, 28 nov. (Adnkronos Salute) – La lista Riscatto medico esce vincente dalle elezioni dell’Ordine dei medici di Milano. A quanto apprende l’Adnkronos Salute, dopo che si è concluso lo spoglio delle schede per il Consiglio direttivo, “Riscatto medico vince con quasi 2 mila voti” e “un distacco di 1.200 preferenze” dalla lista rivale Arte medica.

“Il nome più votato per Riscatto medico è stato quello di Luciana Bovone (1.947 preferenze)”, mentre “per Arte medica quello di Salvatore Altomare (878 voti)”. Nella stessa lista, vicina a Cl, ha ottenuto invece “821 preferenze” Luca Giuseppe Merlino, il vice del direttore generale della Sanità lombarda Carlo Lucchina. La sua presenza come candidato ha sollevato nelle scorse settimane dure proteste della lista Riscatto medico, che catalizza più forze, ma è complessivamente riconducibile al Sindacato nazionale autonomo medici italiani (Snami) da anni al timone dell’Ordine meneghino. Per la terza forza in campo, la lista Evoluzione medica ritenuta vicina alla Cgil, il nome più votato è stato quello di “Daniela Fantini (178 preferenze)”.

Tre le schede che i medici hanno dovuto barrare nel segreto delle urne: una per il direttivo, una per gli odontoiatri (ha prevalso Arte medica “per 11 voti”) e una per i revisori dei conti. Per quest’ultima lo scrutinio è ancora in corso, ma per ora Riscatto medico sarebbe in vantaggio.

Categorie: Giovani Medici, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La Regione Lombardia incontra i Giovani Medici

Si è svolto in data 9 Giugno 2011 presso l’Assessorato alla Salute della Regione Lombardia un incontro tra i vertici del Sistema Salute lombardo ed una Delegazione del Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.).

Erano presenti l’Assessore Regionale alla Salute della Regione Lombardia, Dott. Luciano Bresciani ed il Direttore Generale Dott. Carlo Lucchina, il Vice Presidente Nazionale Vicario del SIGM, Dott. Martino Massimiliano Trapani, il Presidente Provinciale del SIGM Milano, Dott. Luigi Gianturco, il referente per la Comunicazione del SIGM Milano, Dott. Matteo Giuffrida, ed il Responsabile della sede SIGM di Bergamo, Dott. Antonino Puccio.

Numerose le tematiche trattate, di rilievo prospettico per il futuro dei Giovani Medici Lombardi, e di seguito schematizzate:

  • Coinvolgimento dei delegati del S.I.G.M. sia nei Tavoli tecnici, sia nei progetti/programmi di sviluppo di interesse per la categoria, istituiti dall’Assessorato Regionale della Salute;
  • Lavoro: impegno da parte dei vertici dell’Assessorato a recepire la proposta del SIGM di istituzione di un Osservatorio Regionale sulla condizione occupazionale dei giovani medici con il compito di ottenere un quadro completo ed aggiornato dei medici in attività sul territorio regionale, nonché delle tipologie di contratti e di rapporti di lavoro stipulati nel pubblico e nel privato, di documentare eventuali carenze di professionalità e pianificare azioni adattative in funzione del bisogno di salute, che è in continuo divenire;
  • Contratti a tempo indeterminato per i Dirigenti Medici: la Regione ha preso impegno,  che a partire da settembre partirà il piano di assunzioni per i Dirigenti Medici con contratti a tempo indeterminato. In dettaglio, nel 2011 Ospedali e Asl della Lombardia assumeranno complessivamente 941 nuovi medici. Si tratta di 816 Dirigenti per Aziende ospedaliere, Fondazioni IRCCS di diritto pubblico e Areu e 125 Dirigenti per le Asl;
  • Un impegno di monitoraggio e vigilanza della retribuzione di prestazioni sanitarie dei medici nella Sanità Privata Lombarda;
  • Formazione: organizzazione di corsi ECM (da attivarsi anche tramite piattaforme FAD) con particolare riferimento alle cosiddette non technical skills sulla base dei bisogni formativi individuati dai Giovani Medici;

 

Piena soddisfazione per l’esito dell’incontro è stata espressa dalla delegazione dei Giovani Medici- SIGM Lombardia.

Categorie: Giovani Medici, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

NUMERO CHIUSO A MEDICINA: TENERLO O ABOLIRLO? MARTINO TRAPANI E ALBERTO ZANGRILLO -IL DIBATTITO – www.giovanemedico.it

Categorie: Giovani Medici, Salute e Benessere, Sanita' | Tag: , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: